REGGIO EMILIA.  L’Istituto “Angelo Motti” ha ospitato oggi, Mercoledì 8 Maggio 2019, la seconda edizione del Concorso Enogastronomico “Il Tricolore”, realizzato con la collaborazione della “Commissione Gare”.

Studentesse e studenti si sono confrontati con euforia nella sfida finale in quattro categorie  delle articolazioni che caratterizzano la struttura degli istituti alberghieri: il bar, la cucina di sala, la pasticceria e la cucina. All’intera giornata ha partecipato  in qualità di presidente di giuria la preside dott.ssa Barbara Ghiaroni.

Diciassette  i ragazzi selezionati per la finale, ricette, cocktail e una giuria tecnica sui fornelli della cucina “G. Marchesi” dell’Istituto: una disfida tra studenti del “Motti” che per un giorno si trasformano in chef, mettendo in campo tutte le competenze acquisite nel loro percorso scolastico e professionale in ristoranti anche stellati dove hanno svolto i loro stage formativi. In palio oltre agli attestati di merito, anche l’opportunità di misurare le proprie abilità enogastronomiche, mentre per i vincitori oltre alle targhette anche una coppa commemorativa dell’evento.

Nella giuria tecnica figuravano lo chef Andrea Incerti Vezzani, la giornalista Simona Vitali , il barman professionista Giuseppe Riviera e il pasticcere Salvatore Marino. L'iniziativa ha tra i suoi obiettivi quello di gratificare i migliori studenti del Motti che saranno gli chef e i direttori di sala del futuro, stimolandoli a mettersi in gioco in un contesto ludico e operativo come quello che solo una sana competizione sa offrire. Durante la giornata la giuria e i partecipanti hanno potuto apprendere nozioni e ricette nuove dove gli studenti hanno dato prova di creatività, talvolta utilizzando ingredienti sperimentati a casa. Per quanto riguarda la cucina a spuntarla per una manciata di punti è stato Matteo Lusvarghi pesentando un piatto denominato “Red Roast-beef”, mentre per la pasticceria ha vinto Gioiachiara Becchi con il suo “ Il dolce tortello”. Alla fine di un lungo testa a testa al bar si è imposta Cecilia Angela Matarazzo presentando il cocktail : Ti-Saba. Infine, per la cucina di sala si è imposta Valeria Vogni della classe 5^A che ha preparato davanti una giuria esterefatta il “Filetto di Maiale alla senape”.

 

Il Concorso ha lo scopo di stimolare l’utilizzo delle risorse del territorio e di far emergere la creatività e la dinamicità, incentivando la sinergia professionale tra gli allievi dello stesso Istituto per stimolare la fantasia che si trasforma in competizione sana per il miglioramento delle proprie competenze. La cucina diventerà non solo strumento di confronto, ma anche di sperimentazione e di percorsi enogastronomici innovativi. Il concorso si svolgerà presso l’I.I.S.  “A. Motti” nella sede di via Gastinelli nella giornata del 08 maggio 2019.

 

Il concorso si svolgerà presso l’I.I.S.  “A. Motti” nella sede di via Gastinelli nella  giornata del 8 maggio 2018.

Il Concorso è riservato agli alunni che frequentino il 3°, 4°anno e 5° anno  di enogastronomia, pasticceria e sala e vendita.

 

Scarica il regolamento e il modulo di partecipazione.

Il Magazine di ristorazione "Sala & Cucina" dedica un intero articolo alla 2^ edizione del concorso gastronomico " Il tricolore".

Mettere gli studenti nelle condizioni di misurarsi con le proprie possibilità e confrontarsi con quelle dei compagni di scuola, valorizzando i prodotti tipici reggiani ma anche del territorio nazionale. E non disdegnando un richiamo al tricolore nell’estetica dei piatti.
Questo l’intento del Concorso Enogastronomico “Il Tricolore” che l’Istituto alberghiero Angelo Motti di Reggio Emilia ha organizzato per il secondo anno al proprio interno...

Continua  a leggere l'articolo, scritto sapientemente dalla giornalista Simona Vitali, al seguente link -->  https://www.salaecucina.it/archivio_news/questa-ricetta-lho-pensata-io/

REQUISITI:

Hanno diritto a partecipare alla procedura di selezione tutte le persone interessate che soddisfano i requisiti sotto elencati.

a. Età: almeno 18 anni;

b. Formazione: livello EQF3/4 o 5 anni di esperienza professionale nell’ambito ristorazione;

c. Situazione professionale: tirocinanti / neo diplomati di corsi di formazione professionale della ristorazione; dipendenti del settore ristorazione (cuochi professionisti che desiderano aggiornare le loro conoscenze: pasticceri, cuochi che lavorano in ristoranti, hotel, aziende); studenti nel sistema di istruzione e formazione tecnica superiore con specializzazione nell’arte culinaria / gastronomia / produzione alimentare;

d. Conoscenze linguistiche minime: Inglese (parlato e scritto) a livello A2;

e. Disponibilità: partecipanti con disponibilità e interesse per l'apprendimento in contesti di Life Long Learning, mobilità nei paesi partner e con spirito imprenditoriale (l'intero periodo di formazione durerà approssimativamente 4 - 6 mesi);

f. Impegno: i partecipanti che si impegnano nel progetto CULINART a sperimentare, vivere, imparare, viaggiare e promuovere - firmando un Patto Formativo di mobilità all’estero con IFOA.

Le manifestazione di interesse devono pervenire entro il 7/06/2020.

Per maggiori info contatta Rossella Pinetti
 
IFOA - Istituto Formazione Operatori Aziendali
Via G. Giglioli Valle 11 - 42124 Reggio Emilia
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Website: www.ifoa.it

Allegati:
Scarica questo file (CULINART Piloting announcement-IT-for Italy.jpg)Bando914 kB

Longarone, 5 dicembre 2019.  Si è tenuta ieri la finale nazionale della 26. edizione del concorso nazionale di gelateria “Carlo Pozzi”.

Le nostre giovani studentesse, Artoni Lucrezia e  Baroni Matilde, accompagnate dal prof. Giuseppe Paolino D'Angelo  si sono cimentante preparazione e la presentazione di un gelato al piatto per il servizio al tavolo, interpretando liberamente il tema che per il 2019 era: “Le eccellenze del territorio in gelateria”.

La giuria, presieduta da Luigi Dal Farra ha assegnato alle studentesse del nostro istituto il 3^ posto in ex aequo con Francesco Ambrosio e Antonio Saporito dell’istituto “Striano-Terzigno” di Napoli. La manifestazione è stata realizzata con il contributo della ditta Sanelli, anche in qualità di rappresentante regionale del MIG ( Mostra internazionale del gelato).

Dopo la vittoria della  finale regionale tenutasi il 18 novembre a Salsomaggiore Terme ( PR).
le nostre studentesse si sono distinte per professionalità e creatività. Sicuramente un terzo posto è un ottimo risultato sia per l'alto livello di competitività sia per la crescita professionale che ne deriva.

Ultime Notizie

News

ORIENTAMENTO CLASSI SECONDE

05 Feb, 2024

Al fine di fornire un supporto alla scelta dell'articolazione per la classe terza si…

circolari

URP

Istituto Motti

Via Gastinelli 1/b Reggio Emilia - RE

Tel: 0522383201 - 0522383162

Fax: 0522383205

reis00800r@istruzione.it

PEC: reis00800r@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. reis00800r
Cod. Fisc. 80012710358
Fatt. Elett. UFPVZT

codice IPA: istsc_reis00800r

codice univoco AOO: A73FC82

 SEDE VIA FOGLIANI

  - Tel. 348 404 8181

  - Mappa via Fogliani

 

Dichiarazione accessibilità 2022

Obiettivi accessibilità 2023 

Dichiarazione accessibilità 2023

Area riservata